Image
Image

Il S.A.P.S.
Sindacato Autonomo Personale di Stazione

Il SAPS – Sindacato Autonomo Personale di Stazione - nasce nel 1971 e nel 2021 ha festeggiato i suoi 50 anni di vita. L’embrione dell’odierno SAPS fu il sindacato dei capi stazione S.N.A.C.S., che nel 1964 insieme ai lavoratori degli uffici e ai macchinisti fecero nascere la F.I.S.A.F.S.

Nel 1971 il 3° congresso nazionale dello S.N.A.C.S. aprì le porte del sindacato a tutti i profili della circolazione, della commerciale e della manovra, diventando di fatto l’organizzazione pluri-professionale che ancora oggi noi rappresentiamo.

Nel 1999 la FISAFS insieme al COMU contribuirono a mettere i presupposti per la nascita del nuovo soggetto sindacale  Orsa Ferrovie. Dentro questa nuova aggregazione sindacale il S.A.P.S. ha svolto e svolge attualmente un ruolo primario e attivo di rappresentanza e tutela delle istanze del personale di stazione ottenendo importanti risultati.

La nostra è una storia di lotte, di battaglie, per raccogliere e rappresentare le rivendicazioni dei tanti ferrovieri che lavorano nelle stazioni.

Il S.A.P.S., oggi come allora, continua a coltivarne la memoria quale insegnamento per il futuro: sapere chi siamo per sapere cosa rappresentiamo.

Nel 1971 il 3° congresso nazionale dello S.N.A.C.S. aprì le porte del sindacato a tutti i profili della circolazione, della commerciale e della manovra, diventando di fatto l’organizzazione pluri-professionale che ancora oggi noi rappresentiamo.

Vuoi segnalarci qualcosa?

Utilizza questo form.
Ricorda di lasciare i tuoi recapiti se vuoi essere ricontattato.
In caso contrario rispettiamo il tuo anonimato.
 

 

(I campi "nome" ed "email" sono facoltativi)
2 + 18 =